domenica 4 novembre 2012

6. THE PAOLO FERRARO'S TRUMAN SHOW NUMBER TWO STORY. GRANDEDISCOVERY VERSO UNA NUOVA NORIMBERGA

PAOLO FERRARO'S STORY. 
THE TRUMAN SHOW NUMBER TWO ED UNA  ASSOCIAZIONE SEGRETA. GRANDEDISCOVERY VERSO UNA NUOVA NORIMBERGA .

Mai titolo fu più appropriato e ovviamente mai era sta tentata da nessuno la ricostruzione di attività di occulto o segreto o meno visibile "attenzionamento",  legandole ad una analisi generale, inscindibilmente,  ed indicando con metodi empirici e non "politico-culturali" , solo,   una  associazione supersegreta,  a sua volta sovraordinata e consolidatasi come tale , negli ultimi venti anni , in progressiva ascesa ,. 
In questa vicenda,  ( anche ) da Truman show number two,  vi sono un magistrato, diciamo solido e ferrato, e molti coprotagonisti. 
La grandediscovery portata a compimento ha un sottotitolo ed uno slogand "illuminista " :             " portate allo scoperto e svelate metodologie e cordate criminali per la prima volta con metodo empirico e concreto ".
Sviamento del diritto e dei diritti , utilizzo criminale e arruolato  della psichiatria,  centralità  dell'esercito e del sistema  militare deviato,  manovre di potere , occupazione di gangli dello Stato, sette composte e frequentate da militari e professionisti pubblici e privati, e attività di caste, irretite e fuse in un vero e proprio progetto di controllo criminale dei pezzi centrali della società , sempre curando  arricchimenti e illegali attività , non si affastellano , ma sono analizzati ed ordinati tramite un lavoro durato un anno e mezzo, scremando per  enucleare concretamente il grumo profondo, il vero e più pericoloso nucleo associato. 
Prove dirette sulle vicende a monte , gli sviluppi a valle e le prospettive criminali del gruppo (cordata cospicua, potente , pericolosa ma numericamente esigua ) indicano quantomeno elenchi di alti militari, magistrati, psichiatri e uomini della casta politica , nonchè un coacervo di protagonisti minori e donne  arruolate e bambini .  La matrice esoterico massonica consente di affermare senza smentita che si tratta di una organizzazione assolutamente "maschile ", dove le donne, non mascolinizzatesi, non hanno alcun ruolo effettivo. 
In cima ( tra le nostre  preoccupazioni ) anche il fenomeno della pedofilia e pedopornografia di casta , e le capacità criminali assicurate da patto con criminalità organizzate organiche e non ( camorra e n'drangheta ) . 
Il tutto,  internazionalmente insufflato e importato in date e attraverso persone precisamente indicate , è stato cementato dall'utilizzo di strumentazioni e tecnologie  di vario tipo, ma anche metodiche  agghiaccianti ) , tra le quali le tecniche di condizionamento mentale   ( progetto MK-ULTRA e PROGETTO-MONARCH ) e pressione, che consentono arruolamento di vere e proprie schiave/i e gestione di minori e utili idioti necessari per le attività più gravi e criminali, anche rituali . 
La puntuale scalata che abbiamo scoperchiato o contribuito significativamente a scoperchiare, parte da molto lontano , ha in sè tutti i connotati tipici della associazioni criminali " di stampo " mafioso , si regge su omertà, paura e capacità di infiltrazione e condizionamento ma è particolarmente efficiente perchè opera nel cuore dello Stato avvalendosi di poteri e funzioni pubbliche pervertite . Ricatto , mobbing orizzontale e verticale, e impunità assicurata coprendo anche i ruoli di controllo al proprio stesso operato, appaiono strettamente legati al progetto criminale di cui parliamo portato alla luce nei limiti a noi assegnati . Vi potranno essere sbavature nella analisi, qualche conclusione da verificare , qualche conseguenza tratta senza ancora sufficienti supporti probatori ( in senso storico ) e siamo pronti a correggere e migliorare la analisi 
Ma si  parla di svuotamento programmatico delle democrazie, denunciato da John Fitzgerald Kennedy, temuto da Enrico Berlinguer  e da Aldo Moro, ( ma anche da Fanfani , per fare un esempio, che ne indicò portata e pericolo  , in letto di morte ) di un fenomeno già combattuto da chi, Falcone e Borsellino, si imbatte' nelle prime prove di un cupola supernazionale, e, lucidamente  attrezzatosi ( aula bunker a Palermo, fattispecie dell'art. 416 bis CP, maxiprocesso e poi  la Direzione Nazionale Antimafia  ), fu eliminato, troppo clamorosamente,  con l'avallo o diretta responsabilità della supercupola criminale in colletti bianchi che oggi riemerge, stanata . 
Le vistose testimonianze culturali e storiche  ( dal progetto di rinascita democratica introdotto in Italia da  Gelli tramite la loggia  P2,  smascherata , dalla evoluta prospettazione di metodo,   portata da  Lutvack in un testo della fine degli anni sessanta , quantomeno ingombrante, dai singoli progetti militari resi pubblici , sino alle recenti vicende scovate e  indagate nell'indagine della Procura di Napoli) ma anche la   grandediscovery nostra, trattata e dimostrata con il  metodo empirico e concreto  utilizzato dalla intelligence e dall'autorità che investiga,  indicano che    tutto converge a far ritenere esistente e fluida anche , ma   attrezzata organizzativamente,   una associazione segreta e supportata da poteri forti internazionali. 
E discettare sul numero appaiato alla P , 3 , 4 ovvero 5, o meglio "0" nel caso di specie, non presenta alcun interesse, neanche filologico . 
IN questo progetto ha  avuto buon gioco lo sviluppo guidato, vigilato e protetto  anche, delle  attività esoterico settarie legate al mondo dei militari : ad essi oltrechè alla criminalità organizzata ed al giro esterno assicurato e talvolta eterodiretto  dei  mondi dello spettacolo cinema e musica,   è stato destinato anche il compito di organizzare l'irretimento  degli appartenenti di vertice dalle caste essenziali per il progetto, e di assicurare anche , in sintonia con le criminalità , i traffici di droga e sostanze, necessarie "anche" al più vasto e generalizzato disfacimento sociale  . 
UNo scenario che sarebbe fantapolitico ed orwelliano se non fosse stato  tramutato ineluttabilmente in dato di conoscenza fondato su prove documenti,  dati storici e, nell'ultimo anno e mezzo,  tramite le vicende portate alla luce del magistrato che scrive,  e con il  metodo citato  invariabilmente sottovalutato dai superficiali primi esegeti dal buon senso comune riemerso tra le pieghe , ma cementato da indizi gravi e  prove  concrete  articolate dal concreto, anche. 
Un    grande complotto che noi ci rifiutiamo di chiamare  complotto .
Si tratta della scoperta, da consolidare, di un 'organismo criminale gestito da una associazione di "stampo" mafioso essenzialmente costituita al vertice da professionisti di Stato e privati,  colletti bianchi e militari ,  che indichiamo con etichetta generica        " Massoneria deviata nera " .
 E' uno specifico grumo nero, deviato, tipicamente installato nella capitale , Roma,  che accerchia e controlla gangli essenziali, esteso nel centro Italia , a proteggere attività ed appartenenti ,  e ha  base operativa  organizzata e storicamente consolidata anche in Campania ovviamente con varie importanti propaggini soprattutto nel centro Italia , tra l'altro funzionale  per il controllo non " a rischio " della giurisdizione . 
SE qualcuno non avesse ancora capito, la nostra chiave di lettura è radicalmente diversa da quella adottata da chi indicava indeterminatamente, da tempo, prassi di casta e altro . 
La centralità del mondo militare e dell'arruolamento della psichiatria, la sistematica occupazione di gangli delle istituzioni, la gestione diffusa del ricatto e dalla paura, la finalizzazione di dominio e potere lasciando aparente fermo l'involucro democratico , non indicano un fenomeno "antropologico "  o "sociologico ". E indicano precise matrici storiche e ascendenze anche , sempre  dirette e precise. 
Il miscuglio stesso che emerge in concreto, ribadisco,  tra esoterismo, parafilia, culture di casta ( antisociali ) ,irretimenti e messa a disposizione di sesso trappola o sesso servizio, l'intreccio con attività e traffici gestiti in prima linea dall'esercito deviato , le forniture assicurate a caste politiche  e professionisti, fanno di questo grumo nero, che arruola vari psichiatri e utilizza metodologie di intelligence , e usufruisce della parte essenziale dei servizi , deviata, un vero e proprio epicentro , stabile e duraturo nel tempo . 
Ma vi è anche un nucleo organizzativo non coincidente con le rispettive stanze dei bottoni, una serie di luoghi e sedi ove , fuori dai palazzi ufficiali , le scelte fondamentali vengono almeno indicate prima di essere "condivise " o prese  , dando poi direttive più o meno sotterranee. Non vi è solo la tribuna pubblica dei giornali di amplia diffusione dalla quale lanciare  implicitamente e con linguaggio criptico la linea condivisa , come taluni teorizzano . 
Una foresteria a Roma, dove si indicano  destinazioni e sorti di ufficiali e sottoufficiali, un'ospedale su un noto colle romano , dove si incontravano, almeno sino a pochi anni fà, poi dei luoghi di "servizio " , delle simpatiche abitazioni "studio", nei dintorni di piazzale Clodio a quanto noto, fanno da conforto ad una nuova consapevolezza . 
La triade militari psichiatri e magistrati con  eminenze politiche  di supercasta , che sembra uscita da un film degli anni sessanta non ha a che fare, se non indirettamente,  con le altre varie visibili organizzazioni massoniche, ed è ben più potente ed efficiente dei  piduisti , scalzati, più organica alla parte più nascosta dei poteri forti economico internazionali più determinati , in grado di piegare alla obbedienza massonica ogni riottoso e di intervenire in tutte , dico tutte le forme, più consolidata sotterraneamente nel tempo . P "0" per l'appunto, ironicamente,  e le antiche teorie  sinarchiche si legano strettamente proprio a questa realtà.  
Dalle registrazioni della Cecchignola, che analizzai, sotto questo profilo, profondamente ointerdetto,  il gruppuscolo rivelatosi ex post  potente, ben  collegato e coperto, ha poi matrici anche apparentemente totalitario-comuniste e, non mere, reminiscenze di matrice nazista, ma pratica metodologie strettamente legate ad ascendenze atlantiche di potenza militare . Ciò corrisponde sia ai profili dei magistrati romani coinvolti o limitrofi,  ed alle notissime  colleganze tra loro e  politici che "godono" del medesimo profilo,  sia alle caratteristiche degli psichiatri coinvolti direttamente nella vicenda, e persino di un avvocato, che ritenevo amico . 
Accettare tutto questo nel mondo di sinistra era difficile, ma è un processo critico che si è andato rinforzando   nell'ultimo anno e mezzo, crescendo la consapevolezza sotto i colpi della crisi strutturale del  sistema economico , he appare oggi  in buona parte guidata ed orientata. 
In riferimento alla vicenda più tipicamente nostrana , non è più il momento della modestia,  falsa modestia, od ipocrisia . 
Solo noi potevamo leggere invertita la realtà costruita, appoggiando su elementi concreti la valutazione, ed appartenendo storicamente a quelle esperienze politico intellettualie a quel mondo giudiziari che ne è un  fulcro . 
Solo noi che stavamo a Roma nel cuore del porto delle nebbie, sguazzando come un cigno attento e critico ma originariamente ingenuo,  potevamo infine leggere il tutto ed arrivare a ricostruire dal concreto e non dalle "letture " . 
Solo noi avevamo passpartout  da poter reimmettere, opportunamente riadattati, nella toppa della porta della  conoscenza pregressa e  delle analisi sviluppate di  persone, eventi e dati, ma senza possedere chiave unitaria di lettura .  
Solo noi, e ci si passi la spocchia, avevamo tigna, metodo e strumenti vivaci intellettualmente, per far quadrare il cerchio nel modo in cui abbiamo fatto . 
Solo noi siamo stati attenzionati , con tentativi di schiacciare in silenzio o vistosamente , da ultimo. Eravamo certamente noi che , attentamente monitorati, dovevamo essere lasciati all'oscuro di chiavi di lettura fondamentali. 
L'errore  dela Cecchignola, che ha dato occasione alla stura del vaso di Pandora, è stato incommensurabile. 
Una associazione massonico deviata super segreta che trasversalmente lega in una alleanza dal colore "apparente" rosso bruno poteri ancor meno visibili di quelli platealmente emersi nell'indagine di Napoli, ma della quale vi sono tracce nel medesimo  fascicolo, ha commesso per colpa di due o tre  spocchiosetti che si sopravvalutavano,  un errore direi impensabile, parlando di poteri " forti "  ( sic ), ma in realtà forti "all'italiana " . . 
Non trattiamo però di mere  consorterie, affarismi, peculati, deviazione della cosa pubblica.   Ma di un  progetto di supercontrollo e di una strategia anche esoterico  militare di portata storica .. con ascendenze di oltre oceano, ben più che  vistose. I  locali interpreti ed i singoli sono una cosa diversa... perciò. 
Per certo .. questo era il gruppo pericoloso cui alludeva rosso in viso , intimidito, lo psichiatra responsabile del reparto  del Sant'Andrea . Difficile è stato capire che l'obbedienza, oltre le appartenenze strette , il ricatto e la minaccia , fanno di questo gruppo limitato un vero e forse il vero e proprio  potere occulto per definizione nel nostro paese. 
Ma come possono ancora giocare ad essere il potere occulto,  ora , che anche ai giardinetti e nei mercati se ne parla, pur sottovoce,  nomi, cognomi, fatti , ascendenze e parentele ?!?! 
Un mistero nel mistero che si spiega così : a forza di invertire la realtà e di nasconderla con l'arte sapiente della manipolazione, ipocrisia cognitiva, a forza di sentirsi segreti ed occulti, vanno in giro nudi e non si avvedono che i cortigiani li guardano con simulato rispetto, ma dentro ridono, o tremano,  in attesa forse di nuovo vigore morale . 
Nel frattempo noi completiamo culturalmente una opera  affidataci, anche  dalla storia e dal caso, che è sempre in agguato ,  e che non è sempre solo utilizzabile a copertura di azioni programmate e premeditate, previo "studio del caso", ed indichiamo la altamente probabile esistenza di una super organizzazione criminale segreta,  che soggioga in questa fase storica le altre associazioni piegandone la attivita anche  ai fini propri, specialmente nel nostro paese. 
Per quanto assurdo possa sembrare, questa super associazione combatte in parte le attività illegali "altrui", anche, ma oggi tampona e sorregge l'impalcatura delle obbedienze, di cui ha bisogno vitale. 
Ma l'impalcatura si và ineluttabilmente sgretolando, non fossaltro per autodifesa o guerre intestine ,  mentre  da oltre oceano c'è chi non ne può più di questa armata potente ma al contempo stracciona , di questi Brancaleone della violenza occulta che non tengono neanche a bada le brame di ricchezza, le concupiscenze malate  e l'imbarbarimento delle istituzioni . Le scope moltiplicatesi in chiave algoritmica girano all'impazzata ed il nostro TOPOLINO apprendista stregone è perplesso e preoccupato. Forse con la bacchetta le riporrano nello sgabuzzino: anche l'ordine capitalistico, distruttivo, ha bisogno di un ordine .. e l'ordine nasce dal caos, ma questo caos è insopportabilmente eccessivo e sguaiato . Non possono andare verso il NUOVO DISORDINE MONDIALE all'italiana maniera, e dobbiamo approfittare di questa esigenza altrui, tatticamente. Gli stregoni del male vanno eliminati prima, poi ce la giochiamo a tutto tondo, per gestire la svolta epocale  dalla parte dei popoli, come è sano e giusto che sia. La teoria del tanto peggio tanto meglio, attribuita agli oligarchi finanziari, o sostenuta dai "rivoluzionari" dell'ultima ora non ci convince appieno . Monti è la risposta organica al progetto economico finanziario, i tangentisti e corrotti non lo sono, o non lo possono essere a lungo andare, mentre i pericolosi militari ed affiliati appartenenti al cuore dello Stato  debbono poter essere tenuti a bada . 
Ricordate come nacque il 1992, preparato dallo scandalo delle carceri d'oro . Anche il potere finanziario puro ha bisogno delle regole, per non inceppare il meccanismo dl profitto, e quindi prepariamoci. 
Nessuna mediazione ed incertezza sui fini e sulla identità , ma anche consapevolezza che il diritto può essere utile, nonostante tutto, e che vi sono forze ed interessi in campo eterogenei. Preparare insieme idealmente, per ora, un nuovo Tribunale di Norimberga dove reati contro l'umanità , anche,  posano essere valutati non è una mera esercitazione di stile ma un "work in progress". 
Chi volesse introdurre un elenco sfuso di indagati sarebbe in grave errore . Ci occupiamo per ora del cuore deviato e di una specifica organizzazione criminale, il resto và qualificato a parte, con aderenza ai fatti.

CAPO A ) Del reato p. e p. dagli artt 110, 61 n°  e  416 bis CP, perchè usufruendo delle rispettive qualità e dei ruoli rivestiti nell'esercizio anche delle  funzioni rispettive,  di matrice pubblica o professional privata, tutti enumerati ed individuati oltre, nonchè del concreto esercizio puntuale del potere loro affidato, per le singole attività "condivise" poste  in essere,  attraverso le metodologie e condotte ulteriori  tipiche appresso  elencate, in colleganza infine  con altre associazioni  di criminalità organizzata per  attività illecite  strumentalmente necessarie,  
 costituivano  tra loro, e in concorso con  altre associazioni coperte di  livello internazionale e ascendenza atlantico occidentale,  una associazione  criminale di stampo mafioso segreta, al fine di commettere una  serie di reati fine, anche a copertura della associazione medesima,  consolidata assicurando la omertà dei soggetti appartenenti alle istituzioni e dei soggetti venuti in contatto diretto o mediato con la associazione, , mediante la forza operativa e di intimidazione sviluppata, usufruendo di tecniche ,  strumenti e metodologie  di matrice  militare, dell'utilizzazione di poteri decisionali loro affidati e distolti a fine di  orientare interessi e assicurare coperture, e delle attività segrete realizzate da componenti  dei servizi  controllate da loro, gestendo metodologie di annichilimento e distruzione personale di soggetti ritenuti pericolosi per la sopravvivenza della organizzazione o portatori di conoscenze o di saperi e fatti , secondo svariati moduli e protocolli, utilizzando sistematicamente attività di ricatto e irretimento illecite,  sviluppando anche e comunque sistematicamente coprendo, pratiche ed attività collegate ad attività di setta civil-militari ritenute funzionali e comunque finalisticamente orientate,  secondo una idea portante e sistemi di valori e condotte  che violano principi fondamentali di tutela della persona e dei minori, nonchè gestendo una scalata progressiva ai gangli fondamentali del potere giudiziario ed amministrativo, ed un controllo degli stessi apparati militari, ed un programmatico  svuotamento delle istituzioni fondamentali delle democrazie occidentali, assoggettando dall'interno e dall'esterno la casta  politica e separandola dalle sue radici mediante privilegi e  le pratiche anzidette, e condotte penalmente illecite indotte o gestite, meglio indicate concretamente nei CAPI di reato che seguono,  infiltrando tra l'altro organizzazioni  di culto e religiose ed eminentemente tra tutte quelle ricollegabili alla Chiesa cattolica, per agevolarne la obbedienza infra massonica e svuotarne la tipicità, realizzando una serie indefinita di  reati fine , strumentali al mantenimento del potere della super organizzazione segreta costituita nel tempo , ed alla progressiva distruzione ed indebolimento di altre associazioni criminali, ed  anche associazioni lecite , ponendo in essere o  coprendo  uno specifico  sistema di attività illecite di arricchimento a loro strettamente riconducibile e comunque   eminentemente funzionale al progetto strisciante modulato , infine agendo in colleganza, coartata o meno,  con altre associazioni più oltre specificate ,  accomunate inoltre  dal vincolo di obbedienza, pur nel conflitto reciproco , associazioni e persone tenute sotto costante ricatto e pressione anche per le loro "ordinarie" attività illegali  ( peculati, concussioni, sfruttamento dela prostituzione, traffici ed altri affari a loro volta  gestiti  in funzione precipua di arricchimento individuale e collettivo ma in contesti diversi e in assenza di riconducibilità ad un progetto finale) , infine gestendo e condizionando in svariate forme la libera espressione del voto, anche attraverso accordi  illeciti ;
più in particolare , realizzando le attività individuabili e tipiche appresso elencate potere per potere e funzione per funzione .....

Nel ruolo di promotori ed organizzatori .... 
Nel ruolo di associati .... 
In Roma e Napoli-Capua  sino al novembre 2012. 

CAPI DA B 1 ) a B "123317") reati fine o strumentali  alla preservazione del sodalizio 
CAPI DA B "123318" 

Nessun commento:

Posta un commento

Partecipare alla analisi ed al dibattito relativo costituisce un contributo indispensabile e gradito

Paolo Ferraro su Facebook

SEGNALA E CONDIVIDI IL BLOG SU TWITTER E SU GOOGLE +

SEGNALA E CONDIVIDI SU TWITTER QUESTO SITO